Casa Madre

LA CASA MADRE. La Casa di San Zeno in Monte è la Casa Madre dell’Istituto Don Calabria, cioè la sede centrale di tutte le attività che in Italia e nel mondo l’Istituto conduce.
 
Fedele alla sua vocazione ad essere segno concreto della Provvidenza di Dio e della sua paternità, l’Istituto Don Calabria ha dedicato attualmente la propria Casa Madre allo svolgimento di tre importanti funzioni:
 
Attività di cura pastorale, di accoglienza personale e di formazione
  • L’attività di cura pastorale e di accoglienza personale è svolta dalla Comunità Religiosa che risiede presso la Casa Madre, nell’ambito di una programmazione pastorale e di accoglienza di persone e gruppi.
  • La realizzazione di visite guidate alla Casa Madre, la promozione di eventi formativi, di incontri di approfondimento e attualizzazione del carisma calabriano ed i programmi di valorizzazione e di conoscenza del patrimonio storico e culturale presente nella Casa Madre sono svolti dal “Centro di Cultura e Spiritualità Calabriana”.
 
Attività di accoglienza e di assistenza attraverso:
  • Attività socio-educative per persone con disabilità acquisita, sopraggiunta in età adulta a causa di una sofferenza cerebrale, di tipo traumatico o non traumatico, o a causa di malattie degenerative
  • Attività di accoglienza e assistenza per persone senzatetto o in situazione di difficoltà materiale e morale, anche in contrasto all’”emergenza freddo”
  • Attività riabilitative rivolte a bambini con difficoltà di sviluppo in ambito neuropsicomotorio
  • Presso la Casa Madre hanno la propria sede anche:
Fondazione "Opera Don Calabria - Don Luigi Pedrollo"            
Fondazione “Don Calabria per il Sociale” – ETS
attive rispettivamente nel campo della disabilità e nel campo della formazione, educazione e tutela dei minori.
 
 
Attività di coordinamento e sviluppo delle presenze a livello internazionale:
  • È un’attività svolta dall’Amministrazione Generale dell’Istituto Don Calabria a cui fanno capo le attività dei 12 Paesi in cui l’Istituto opera
  • Attraverso l’Associazione “Don Calabria Missioni” Onlus, che agisce con progetti mirati nel campo educativo, sanitario e di protezione dell’infanzia e che offre ai giovani opportunità formative e di esperienza missionaria nel breve e medio periodo
  • Attraverso l’Associazione “UMMI”, che da 90 anni opera nel campo della cooperazione internazionale e del volontariato internazionale con progetti pluriennali in diversi ambiti, con interventi mirati e con l’invio di aiuti medico-sanitari
  • Attraverso Il Settore “Sistema Sanitario Calabriano” – SSSC, che ha la finalità di creare sinergie nell’ambito tecnico, carismatico e di umanizzazione dei servizi fra le strutture sanitarie gestite dalla Congregazione in Italia, Brasile, Filippine e Angola e fra quelle strutture che, pur non appartenendo alla Congregazione, vogliano fare un percorso di gestione coerente con il carisma calabriano.
 
Per l’approfondimento delle attività brevemente descritte, che sono attualmente svolte, si rimanda alla sezione del sito dedicata.