24 ore di Adorazione Eucaristica

Il Casante annuncia che il 26 novembre, anniversario di fondazione dell'Opera, in tutto il mondo la Famiglia Calabriana sarà in comunione nell'Adorazione Eucaristica
img
Il messaggio del Casante e il programma dell'Adorazione Eucaristica sono disponibili nelle 4 lingue della Congregazione: ITALIANO - PORTOGHESE - INGLESE - SPAGNOLO

Carissimi fratelli e sorelle della Famiglia Calabriana,
Il 26 novembre ricorre l’anniversario dell’inizio dell’Opera, 113 anni di grazie e di doni grandi e particolari da parte di Dio per noi e per tante persone.
Con il cuore pieno di gioia e di riconoscenza al Signore, ci disponiamo a ricordare e celebrare questa data con una iniziativa spirituale di ADORAZIONE MONDIALE.
Invito tutte le comunità dei fratelli Poveri Servi, sorelle Povere Serve, sorelle Missionarie dei Poveri, e tutti i laici della Famiglia Calabriana a unirsi in questo giorno dedicando un tempo davanti al Signore in adorazione e preghiera.
Don Calabria ci ricordava sempre che l’Opera è grande, l’Opera è di Dio, i disegni che Dio ha sopra di essa sono grandi come grande è la grazia che abbiamo di appartenervi. Ma allo stesso tempo ci chiamava sempre a corrispondere ai disegni e ai doni di Dio con grande responsabilità, particolarmente nell’ora attuale.
Vogliamo vivere questa giornata di Adorazione in rendimento di grazie facendo memoria dei doni che il Signore ci ha fatto, chiedendo perdono per le nostre mancanze, riconoscendo l’agire del Signore nel presente e guardando il futuro con speranza affidandoci alle mani del Padre.
Questo giorno sarà di una grande comunione spirituale dove presenteremo a Gesù la situazione della pandemia che vive l’intera umanità e il nostro percorso verso i Capitoli generali.
Ci sarà inviato un materiale, una traccia per aiutare la nostra preghiera che possiamo fare in comunità, nei gruppi, nelle famiglie e individualmente.
Diffondiamo questa iniziativa spirituale e coinvolgiamo tutti i membri della famiglia calabriana per dedicare un tempo davanti il Signore.
Il Signore ci benedica e accompagni sempre.
Uniti nella preghiera vi saluto con un abbraccio fraterno.

P. Miguel Tofful